Ezio Gribaudo | Biografia: 1951
Sito web ufficiale dell'artista Ezio Gribaudo
985
post-template-default,single,single-post,postid-985,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,vertical_menu_enabled,paspartu_enabled,menu-animation-line-through,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Biografia: 1951

Corregge le bozze per la casa editrice Einaudi: un’occasione per approfondire le conoscenze letterarie e per appassionarsi, oltre che di Cesare Pavese, dei grandi romanzieri russi dell’Ottocento, fra cui in particolare Fedor Dostoievskij. Durante un soggiorno a Cannes fa varie visite a Pablo Picasso, in quel momento residente a Vallauris. L’artista spagnolo (unanimamente considerato il massimo genio vivente, è un vero e proprio mito per tutti i giovani artisti italiani che avevano affrontato la Resistenza sbandierando l’immagine-simbolo di Guernica) lo accoglie con semplicità e naturalezza nel suo studio.