Ezio Gribaudo | Biografia
Sito web ufficiale dell'artista Ezio Gribaudo
79
archive,paged,category,category-biografia,category-79,paged-3,category-paged-3,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,vertical_menu_enabled,paspartu_enabled,menu-animation-line-through,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Biografia: 1988

Alla Nick Edel Arte, a Torino, espone varie opere della serie I dinosauri: grafiche, sculture, tecniche miste su carta. Partecipa per la seconda volta al Premio Internazionale d'Arte Contemporanea. Pubblica per la collana ''Grandi Monografie'' Fabbri un volume su Fernando Botero, con cui stringe un’intensa amicizia. A pochi mesi di distanza escono le monografie dedicate a Oleg Tselkov e ad Alberto Ziveri (entrambe Fabbri). Viaggio a New York dove incontra Arthur Miller....

Continue Reading

Biografia: 1989

Il Palazzo Lanfranchi di Pisa gli dedica un'importante mostra antologica, Teatro della memoria e altre impronte, dove espone opere eseguite fra il 1963 e il 1988. Il catalogo, edito dalla Fabbri, è curato da Nicola Micieli. Vi sono presentati per la prima volta i Teatri della memoria: collage di logogrifi eseguiti anni prima, in seguito rielaborati e trasformati in immagini nuove. Per ribadire ulteriormente il significato di ritorno su un frammento già compiuto, e quindi ricordato, sottratto al passato, estrapolato (con un'operazione lirica sì, ma anche metalinguistica) da un contesto...

Continue Reading

Biografia: 1990

Alla Galleria Arte 3 di Trieste, presenta una serie di Nature morte su iuta eseguite fra i '85 e il '90. Alcuni Logogrifi sono esposti invece nella personale alla Galleria Spazio, a Salice d'Ulzio. Una nuova serie di Logogrifi su stoffa, che attesta come il suo lavoro continui a basarsi sulla compresenza di diversi elementi e luoghi della ricerca formale, vengono mostrati alla Galleria Il Gabbiano di Roma. In queste opere, anche se il ''tema'' offerto dal dato materico cambia, il colore bianco rimane il filo conduttore. Nella tecnica esecutiva,...

Continue Reading

Biografia 1991 – 1992

Nella mostra personale presso la Galleria Il Leudo di Santa Margherita Ligure, espone Logogrifi degli anni Ottanta e Novanta. Partecipa alle collettive Il mito di Prometeo, allestita nella Sala delle arti, a Collegno, Omaggio a Giulio Bizzozero, Circolo degli Artisti Torino; a Big Working, presso l'Atelier Marconi; e a Una fantasia per il gioco del golf, all'Arte Centro di Milano. Alla Galerie Albert Loeb di Parigi presenta logogrifi bianchi in polistirolo, soggetto dell'importante monografia Ombre Bianche, edita da Cercle d'Art, di Parigi. Le stesse opere sono presentate poi al Centro...

Continue Reading

Biografia: 1993

Arbores. Matrices, Logogryphes è il titolo della mostra personale allestita presso la Galerie Carpentier di Parigi (presentazione di Francesco Poli). Vi sono esposti collages, logogrifi e tecniche miste degli ultimi anni della serie Alberi, portata avanti quasi in segreto accanto a quelle più ''pubbliche'' dei Dinosauri, dei Bestiari in tecnica mista, e dei Teatri della memoria. Quella dell'albero è qui adottata come ''formabase'', contenitore capace di accogliere tutte le sue molteplici curiosità tecniche e compositive. Ma alberi non a caso: perché, come gli animali, forme vive, dotate naturalmente di infinite...

Continue Reading

Biografia: 1994

Il Carnevale Marino è il tema dominante delle tempere e dei collages (una trentina) esposti alla Galleria del Leone di Venezia. Viene presentato da Francesco Forte. A Riva, presso Chieri (TO), nella sede di Palazzo Grosso, propone una selezione di alberi, cavalli e mimose. Edgar Vallora nel testo in catalogo sottolinea come Gribaudo: ''...

Continue Reading

Biografia: 1995

La mostra sul Carnevale Marino viene riproposta, con una trentina di opere, a Genova alla Galleria Il Leudo. Ancora Francesco Forte ricorda ''.. Egli ora disegna, dipinge e stempera i suoi cavalli, i suoi dinosauri, i suoi carnevali marini, con pesci tondi, oblunghi, trapezoidali e scampi rossi assiepati, di tutti i colori, che brillano su tele, su fogli di carta, su cartoni e ancora su pietre lisce e su pareti di case''. In aprile-maggio inaugura a New York da Stubbs Books and Prints Gouaches and watercolor opere su carta e...

Continue Reading

Biografia: 1996

Espone ancora le Mimose a Mentone sempre negli spazi del Musée National d'Histoire Naturelle Val Rahmeh. Per celebrare i trent'anni dal premio alla Biennale di Venezia, gli vengono dedicate due importanti mostre a Canelli e a Torino. Il Museo Gancia di Canelli ospita nei suggestivi spazi delle sue cantine una selezione di 94 opere dal 1966 al 1996: logogrifi, metallogrifi, nature morte su iuta. La mostra è accompagnata da un calendario (1997) con testo di Francesco Forte e da un video per la regia di Willy Darko. Alla Galleria Narciso...

Continue Reading

Biografia: 1997

Alla Galleria Bac-Saint Germain, ancora a Parigi, espone opere più recenti, in una personale curata da Xavier de Coulange. A Palazzo Lomellini di Carmagnola (TO), presenta Deserti-miti e memorie di viaggio, dove i protagonisti sono l'Egitto e la Terra Santa, Petra, le piramidi e gli sconfinati deserti, resi tramite una manipolazione di carte, flani, iute e collages, in opere di grande suggestione. Viene donata al Comune di Carmagnola la scultura Dinosauro. Da Conzano all'Australia - cent'anni di memorie è il tema della mostra tenutasi a Conzano (paese gemellato con la...

Continue Reading

Biografia: 1998

A Torino con 20 opere Omaggio a Botero, inaugura la saletta d'Arte Vianzone (febbraio). Organizza per Giugiaro Design la rassegna dell'artista russo Mihail Chemiakin Il Carnevale di san Pietroburgo e dintorni (aprile). Inoltre, presentato da Annalisa Cima, è presente a Milano presso la Galleria Zonca & Zonca con l'esposizione Logogrifi 1966 -1988. Partecipa alla mostra collettiva 14 Artisti del gruppo Art Autre presso la Fondazione Over Studio a Torino e alla mostra Dipinti di piccolo formato presso la Saletta d'arte Vianzone a Torino. A Buenos Aires (ottobre), al Centro Cultural...

Continue Reading

Biografia: 1999

Mostra collettiva alla Fondazione Katinca Prini di Genova (aprile). A Spoleto, in occasione del Festival dei Due Mondi, si inaugura al Carcere del Sant'Uffizio Logogrifi, Totem ed altre partiture. Una mostra, ambientata nel contesto suggestivo delle celle e altri ambienti nei quali i detenuti di varie epoche avevano lasciato traccia del loro passaggio in graffiti, scritte e immagini come segni di speranza e di preghiera. Gribaudo vi espone la serie completa di Logogrifi in legno di tiglio (1980), alcuni Teatri della memoria soprattutto realizzati negli anni Ottanta e lavori più...

Continue Reading

Biografia: 2000

Sono i versi di Bruno Munari ad accompagnare la mostra Alberi alla Galleria Micrò di Torino. Vince il secondo premio assoluto alla Mostra Internazionale d'Arte contemporanea di Santhià. Riceve la cittadinanza onoraria dal Sindaco di Conzano Emanuele Demaria (13 dicembre). Partecipa alla mostra Natività d'Autore, i presepi del 2000 a Villa Vidua, Conzano, (dicembre 2000). Mostra collettiva Musée Manifeste, Rocca di Costigliole d'Asti....

Continue Reading

Biografia: 2001

Mostra Poliphonie al Concert Noble di Bruxelles, alla Galleria Il Tempietto di Brindisi. Arbores at animalia il titolo della mostra alla Bibiloteca Civica A. Arduino a Moncalieri dove espone l’ultima produzione di Alberi ed Animali. Partecipa alla Mostra collettiva nella Valle del Nilo alla Bibiloteca Civica A. Arduino a Moncalieri con la serie di acquerelli Appunti d’Egitto. Mostra collettiva L’arte non è una sola, Galleria Contini, Cortina....

Continue Reading

Biografia: 2002

Mostra personale alla Torre della Filanda a Rivoli. Partecipa alla mostra collettiva itinerante Appunti allo Stadio 90 opere sul tema del calcio nell'arte italiana del XX secolo, Roma (Palazzo delle Esposizioni), Seul, Yokohama, Istanbul, Atene. Mostra Kaleidoscope, Swatch Atene, itinerante (giugno). Mostra personale Ex Chiesa di S. Giuseppe, Asti (settembre). Viene pubblicato il libro "tra la poesia e l'impegno" di Michele L.Straniero nella collana disegno diverso, illustrato da Logogrifi degli anni 1965-66,con una prefazione di Gianni Vattimo....

Continue Reading

Biografia: 2003

Esegue un monumento per il Centro Studi delle Officine Meccaniche G.Cerutti di Vercelli Il 18 ottobre riceve ilPremio Torino Libera Centro Pannunzio, con la motivazione "Ezio Gribaudo,artista di fama internazionale che ha sempre optato per un'arte libera da qualsiasi ipoteca ideologica" Presenta la cartella di xilografie BESTIARIO con Gianni Verna alla Libreria Mood di Torino (11 settembre-2 ottobre) Logogrifo "Piramide" dedicato al Museo Egizio di Torino,eseguito per contribuire alle iniziativa promosse dal FAI Mostra per l'inaugurazione del Private Banking del Sanpaolo ,agenzia 10, a Torino con la realizzazione del Logogrifo...

Continue Reading

Biografia: 2004

Partecipa alla mostra collettiva RHINOCEROS un viaggio nel tempo,un viaggio nell'arte,presso il Museo Regionale di Scienze Naturali,Torino (6 febbraio-3 maggio) A distanza di trent'anni torna ad esporre in Brianza alla Galleria SA3 Art Gallery di Seregno.Presenta i teatri delle memoria.(27 marzo-aprile) Mostra e Asta Il Segno solidale 81 artisti per la Croce Verde,Palazzo Bricherasio ,Torino(17-22 aprile) Espone l'opera 'Cina ' fuori concorso alla Mostra Nazionale di Pittura Contemporanea Santhià. ( 9-30 maggio) Prosegue la mostra itinerante 'Appunti allo stadio'con un nuovo catalogo bilingue italiano,spagnolo in America del Sud:le tappe saranno...

Continue Reading

Biografia: 2005

Partecipa alla mostra collettiva Il Male. Esercizi di pittura crudele a cura di Vittorio Sgarbi, presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi, Torino (26 febbraio - 26 giugno), con il dipinto Simboli del concilio e con ventuno dipinti della propria collezione. Partecipa alla mostra collettiva A più voci in nome del cavallo. Artisti fuori dagli schemi al Castello di Malgrà, Rivarolo Canavese (Torino) a cura di Silvana Nota (1-29 maggio). Mostra collettiva Pittori torinesi in Monastero a Villafranca Piemonte (27 maggio - 5 giugno), presso la chiesa della Beata Vergine...

Continue Reading

Biografia: 2006

Partecipa alla mostra collettiva Six artists for Sauze d’Oulx 2006 (28 gennaio - 26 febbraio) in occasione dei XX Giochi olimpici invernali di Torino. Inaugurazione della sala con le opere di Santi e Beati, presso il Seminario Maggiore di Torino, con il dipinto Beato Francesco Faa’ di Bruno, alla presenza del cardinale Severino Poletto arcivescovo di Torino (21 febbraio). Bianchi e Teatri Antologia 1966-2006 è il titolo della mostra presso gli spazi suggestivi della Giugiaro Design di Moncalieri (22 marzo - 28 aprile), con catalogo edito da Skira e con...

Continue Reading

Biografia: 2007

Espone l’opera informale Omaggio a Turner del 1961 alla mostra Pinot Gallizio e il suo tempo 1953-1964 (Alba, 21 gennaio - 1 maggio), a cura di Andrea Busto, catalogo Silvana Editoriale. Partecipa alle mostre collettive: L’albero arte, natura, vita presso l’ex chiesa di San Francesco a Saluggia (17 marzo); Ab origine. Dal primitivismo di Gauguin all’Età dell’oro di Dostoevskij al Museo della Carale a Ivrea (30 marzo - 30 aprile); Segni del dolore. La dimensione sacra della sofferenza a Camaiore (24 marzo - 15 aprile). A quattro mani, presentazione di...

Continue Reading

Biografia: 2008

In questo anno è intensa l'attività espositivia. Partecipa all'asta L'arte di Amare l'arte  organizzata al Museo Egizio di Torino. Realizza un annullo filatelico e una speciale cartolina stampata in 500 esemplari a Conzano in occasione della XII Fiera degli Antichi Mestieri; a Villa Vidua Giovanna Barbero e Carlo Pesce viene organizzata Resurrexit immagini della Pasqua, dove Gribaudo partecipa con l'opera dedicata a Papa Giovanni Paolo II. Il Museo d'arte contemporanea di Lissone gli dedica una mostra personale (8 marzo - 27 aprile) continuando l'indagine tra gli artisti che hanno partecipato al Premio Lissone...

Continue Reading