delete
Articolo Ivan Fassio su il Sillabario

Articolo Ivan Fassio su il Sillabario

Torino, 20 Maggio 2013 – Salone del Libro OFF – Il racconto in ordine alfabetico delle creazioni, dei viaggi e degli incontri dell’artista sarà presentato al Circolo dei Lettori dall’autrice Marina Rota e dal critico Vittorio Sgarbi. Il Sillabario. Ezio Gribaudo dalla A alla Z – di Marina Rota Henry Moore, Ennio Morricone, Joseph Brodsky, Hans Hofmann: quattro importanti artisti per altrettanti incontri e collaborazioni di Ezio Gribaudo, quattro straordinari ricordi che emergono dall’attenta e intensa ricostruzione di Marina Rota. Riscopriamo, dello scultore britannico,...
delete
Guadagnare spazio in profondità. Small One di Ezio Gribaudo a Torre Pellice

Guadagnare spazio in profondità. Small O...

Guadagnare spazio in profondità. Small One di Ezio Gribaudo a Torre Pellice In occasione dell’inaugurazione di DB Project, a cura dell’artista Davide Binello, proponiamo una lettura critica dell’esposizione SMALL ONE di Ezio Gribaudo. Tra le sorprese del vernissage del 4 maggio, la visita di Umberto Eco, insignito della cittadinanza onoraria di Torre Pellice…  A partire da ieri, 4 maggio 2013, è nato a Torre Pellice, presso i locali di via Arnaud 31, il concept DB PROJECT: showroom, con annesso studio, a cura di Davide Binello. I propositi dell’operazione implicano...
delete
Presentazione libro “Il Sillabario-Ezio Gribaudo dalla A alla Z” di Marina Rota.

Presentazione libro “Il Sillabario...

Martedi 26 marzo alle ore 21 a Chivasso-Palazzo Rubatto-piazza Carletti 2- Presentazione del libro ” Il Sillabario-Ezio Gribaudo dalla A alla Z” di Marina Rota. Racconto, in ordine alfabetico, della vita, delle creazioni, degli incontri artistici e affettivi di un artista geniale,che ha portato il mondo a Torino e Torino nel mondo. Prefazione di Vittorio Sgarbi. Progetto grafico di Paola Gribaudo. Dialogheranno con l’Autrice Margherita Oggero, Claudio Gorlier ed Ezio Gribaudo, del quale verranno esposte alcune opere. LUNEDÌ  20 maggio alle ore 21 sarà...
delete
Ezio Gribaudo, il Cristoforo Colombo dell’arte contemporanea

Ezio Gribaudo, il Cristoforo Colombo del...

Ezio Gribaudo, il Cristoforo Colombo dell’arte contemporanea Articolo da Lettera Artribune del 7 febbraio 2013 scritto da Claudia Giraud Abbiamo incontrato Ezio Gribaudo nel suo studio-bunker di Torino in occasione del suo 84esimo compleanno. Un artista, editore, collezionista, promotore culturale e viaggiatore instancabile che ha attraversato la storia dell’arte del XX secolo. E a giugno una mostra a New York ricostruisce il suo sodalizio con Lucio Fontana. Tutta l’opera di Ezio Gribaudo (Torino, 1929) non è altro che un immenso dizionario simbolico e non stupisce che...
delete
I sogni di tutte le cose. Intervista a Ezio Gribaudo – Ivan Fassio

I sogni di tutte le cose. Intervista a E...

I sogni di tutte le cose. Intervista a Ezio Gribaudo Scritto da Ivan Fassio — 20 gennaio 2013 – 09:29 In occasione dei suoi 84 anni, l’artista prepara una mostra personale all’Istituto Italiano di Cultura di New York. E ripercorre, attraverso un’importante pubblicazione, la sua esperienza di scultura con il bronzo… Ezio Gribaudo, L’Egitto e la Luna   È riuscito a intrappolare l’immagine di ogni cosa nell’inconcepibile distanza propria di ogni reperto archeologico. Le lettere dell’alfabeto, i cieli sereni, le statue, gli animali e gli alberi...
delete
Ivan Fassio: Un Luogo con tante vite. Tra industria, arte e teatro.

Ivan Fassio: Un Luogo con tante vite. Tr...

  READING ROOM Un luogo con tante vite. Tra industria, arte e teatro di Ivan Fassio Un testo edito da Silvana Editoriale ricompone la complessa trama di relazioni tra metallurgia, società e cultura alle Fonderie Limone di Moncalieri. Sullo sfondo delle sculture in bronzo di Ezio Gribaudo pubblicato lunedì 21 gennaio 2013 Fondate nel 1921 a Torino e trasferite nel 1924 a Moncalieri, le Fonderie Limone hanno rappresentato fino al 1977 un importante polo di produzione di bronzo, alluminio e ghisa. Un successivo progetto degli architetti Marina Gariboldi, Sergio Manzone...