delete

Janus – 1973

[…] Ezio Gribaudo ci presenta appunto uno degli aspetti più caratteristici di questa tendenza: la sua arte è una ricerca di questo mitico “testo” che il tempo ha frantumato, e che l’intelligenza vuole ricostruire a tutti i costi per proclamarne la necessità spirituale. Non ci sarebbe possibile vivere – e sopravvivere – senza questa struttura che non ha nutrimento solo nel pensiero o nella fantasia, ma nella nostra più intima condizione umana. Esistiamo perché anche noi siamo un “testo” (della natura o dell’intelligenza o di Dio, ma sempre il...