Ezio Gribaudo | Cesare Zavattini – Ezio Gribaudo il peso del concreto – 1968
Sito web ufficiale dell'artista Ezio Gribaudo
1108
post-template-default,single,single-post,postid-1108,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,vertical_menu_enabled,paspartu_enabled,menu-animation-line-through,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Cesare Zavattini – Ezio Gribaudo il peso del concreto – 1968

Bianco e oro ecumenici nei quadri di Gribaudo. Pace agli uomini di buona volontà. Messalina si lavava nel latte bianco con dita inanellate d’oro il fumo le usciva dall’utero appannando i marmi del bagno. Voglio dire che il Nostro non è esente dai bisogni corporali piu correnti. Il tutto corretto dall’esprit di geometria.