delete

Renato Barilli

[…] La mossa recente di Gribaudo è consistita nel superamento dell’ultimo baluardo della “stampa”, vale a dire il torchio. Questo tuttavia senza passare ad altro, senza snaturare il senso ultimo di certi procedimenti. occorreva cioè mantenere per sempre la logica di un fare “in verticale”, per approfondimenti successivi, trovando cioè degli effetti equivalenti alla corrosione degli acidi o alla compressione delle matrici, ma trasportati ormai in uno spazio più ampio. Come altri, Gribaudo si è rivolto ai buoni uffici delle resine sintetiche, e in particolare al...
delete

Annalisa Cima – Gribaudo, Logogrif...

Il logogrifo è la forma di scrittura iniziale dove si ripercorrono i gradi di formazione dello spirito quali acquisizioni, già deposte, o momenti di una strada già percorsa. La validità è nel considerare come fenomeno, o coestensivo con lo stesso, questo adeguarsi al mezzo che porta ad esistere solo se ci si manifesta. Nonostante si presenti sempre uguale, caratterizzato da un mutamento incessante, resta tale nella conservazione: mutamento come struttura dal contenuto inalterato; manifestazione del fenomeno iniziante attraverso un prosieguo di alterazioni d’arte: da...
delete

Nello Ponente – Disegni e parole

L’organizzazione strutturale, del resto, è fondamentale anche per altre esperienze, sia che si vogliano elaborare ed offrire momenti diversi alla percezione, sia ricorrendo a mezzi semplici, abusati, come i supporti di stampa di Gribaudo, indirizzati pero dal procedimento e dall’intenzionalita artistica ad un’altra autonoma finalità, che ne rinnova il valore.
delete

Andreina Griseri – Ezio Gribaudo i...

Abituati ai grandi manifesti con cui la poesia figurativa ci documenta giorno per giorno le molte ripercussioni della vita (attingendo al formato op e agli slogans pubblicitari che ormai scottano come versi-liberi), i bianchi di Ezio Gribaudo impressionano per l’opposta versione, non casuale. Anche se egli afferma di essere pronto, disponibile, spontaneo a rompicollo. Né si può dubitarne. Forse per questo nel risultato egli non cerca una “bellezza” più o meno astratta, piuttosto un momento che scatta, intenso e fragile. I questo senso il disimpegno di Gribaudo è un...
delete

Michel Tapié – Ezio Gribaudo il pe...

L’art a maintenant tous les droits: la nécessité en avait été sentie par les Impressionnistes, passionnément vécue par les Futuristes, les Cubistes et les premiers Expressionnistes, et lucidement énterinée par Dada; et enfin vécue par les Abstraits Lyriques, l’expressionnisme abstrait et l’action painting, dans un délire euphorique portant les possibilités de l’aventure anarchique à ses extrêmes limites artistiques. Ceci étant acquis, il était bon de chercher un ordre autre, à une nouvelle “puissance” de l’art; il est, par contre, tres stupidement...
delete

Luigi Carluccio – Ezio Gribaudo il...

Sulla linea di sviluppo di una ricerca strumentale per il rinnovamento delI arte incisoria – che forse ha nei frammenti di Adam la sua intuizione originaria ed una proposta valevole per una possibilità infinita di variazioni, impronta attuata da Ezio Griballdo appartiene ad un repertorio calcografico volutamente anonimo e tale non per il rifiuto d’ogni carattere illustrativo ma proprio attraverso l’evidenza con cui mostra di far parte delle più elementari lllustrazioni del mondo oggettivo della civilta dei consumi. L’impronta di Grlbaudo segna il momento della...